COMUNICATO STAMPA – Casa della Pace, la maggioranza cambia denominazione. Gandolfi (IdV): “Scelta ideologica e avvilente”

Pubblicato: 28 gennaio 2011 in Notizie e politica
Tag:, ,

COMUNICATO STAMPA

Casa della Pace. La maggioranza cambia denominazione.

Gandolfi (Italia dei Valori): “Scelta ideologica e avvilente. Il centrodestra rifiuta il valore simbolico di un concetto universale”

Giovedì 27 gennaio, il Consiglio Provinciale si è trascinato fino a tarda serata per la discussione e la votazione di una delibera, proposta dalla Giunta, intenzionata a cambiare denominazione alla “Casa della Pace” in “Spazio del Sole e della Luna”. La “Casa della Pace” è uno spazio che la Provincia di Milano ha ricavato all’interno del Centro “Puecher” e che è stato dato in gestione alle associazioni della città e del territorio che si occupano di cultura, volontariato, no profit, terzo settore. Al termine della seduta, la delibera è stata approvata con 24 voti favorevoli (PDL, LN) e 12 voti contrari dell’opposizione (PD, IDV, AP/PRC/PDCI).

Siamo molto delusi e amareggiati – ha detto il consigliere Gandolfi in sede di dichiarazione di voto – perché la maggioranza, come spesso accade, ha alzato un muro nei confronti delle nostre richieste e delle nostre proposte. Abbiamo presentato una serie di emendamenti, abbiamo cercato di migliorare insieme, con un testo condiviso anche con le associazioni che poi usufruiscono degli spazi, la proposta di delibera. Dall’altra parte c’è stata solo una risposta ideologica, che rischia tra l’altro di essere poco rispettosa proprio delle associazioni e dei cittadini e delle loro esigenze”.

Nel giorno delle celebrazioni della Giornata della Memoria – prosegue il consigliere Gandolfi – la maggioranza di centrodestra toglie la parola “Pace” da uno spazio pubblico. Una scelta sbagliata e profondamente ideologica che denota una scarsa apertura verso valori condivisi e accettati da tutti. Il Presidente Podestà ha parlato di un significato politico della parola “Pace” a suo dire strumentalizzato dalla sinistra, dimostrando tutta la difficoltà di questa destra a identificarsi nella parola “Pace”. Un dibattito surreale ha accompagnato l’illustrazione e la votazione della delibera. E’ davvero assurdo e avvilente che ci si possa dividere sul significato e il concetto di Pace. Spiace, inoltre, che nel Giorno della Memoria, non si sia minimamente pensato, se non da parte delle opposizioni, di intitolare lo spazio semplicemente “Centro Puecher”, che già ricorda la figura di Giancarlo Puecher, partigiano milanese, di formazione cattolica, ucciso a soli 20 anni per il suo impegno antifascista e decorato con la Medaglia d’oro al valor militare. Davvero un’occasione persa”.

Milano, 28 gennaio 2011

Gruppo consigliare

Italia dei Valori
Provincia di Milano

Annunci
commenti
  1. […] This post was mentioned on Twitter by Luca Gandolfi, Luca Gandolfi. Luca Gandolfi said: COMUNICATO STAMPA – Casa della Pace, la maggioranza cambia denominazione. Gandolfi (IdV): “Scelta ideologica e avvil… http://wp.me/p15YKJ-9b […]

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...