Variante SS 11 e SP 176 Gessate e Cambiago. Gandolfi (IdV) “Si attivi subito tavolo tecnico con i Comuni e i comitati”

Pubblicato: 2 aprile 2014 in Comunicati stampa, Notizie e politica
Tag:, , , , , , ,

Variante SP 176 Gessate e Cambiago

Gandolfi (Italia dei Valori): Si attivi subito tavolo tecnico con i Comuni e i comitati

 

c03

La Provincia sia utile e saggia dando ascolto alle richieste dei Comuni interessati e dei Comitati di cittadini dimostrandosi capace di una reale progettazione partecipata. Si sospenda immediatamente la realizzazione della variante alla SP 176 nel comune di Cambiago e della ex SS 11 di Villa Fornaci. Si dia corso da subito agli interventi necessari alla messa in sicurezza delle SP che attraversano Gessate e Cambiago, come chiesto e ribadito più volte dai cittadini.

È il commento del capogruppo di Italia dei Valori in Provincia di Milano Luca Gandolfi, durante la Commissione Mobilità e Trasporti di oggi, che aveva all’ordine del giorno: ‘Aggiornamento in merito alla realizzazione della variante alla ex SS.11 all’abitato di Villa Fornaci che interessa i Comuni di Gessate e Bellinzago Lombardo’.

La presenza così numerosa di comitati, cittadini e rappresentanti istituzionali delle amministrazioni locali oggi in Commissione dimostra quanto il problemac02 sia significativo e meriti, da parte dell’Amministrazione Provinciale, una risposta in grado di soddisfare le esigenze manifestate non solo oggi, ma nel corso di questi anni. La variante, così come è in iter di realizzazione, non trova il consenso dei Comuni di Gessate e di Cambiago. Stiamo parlando di un’opera correlata alla TEM che è subordinata a una convenzione con gli enti destinatari-proprietari, ovvero i Comuni direttamente interessati e la Provincia di Milano, come si evince dalla prescrizione 142 della delibera CIPE. Se manca questa condivisione l’opera non può essere realizzata e dai lavori della Commissione di oggi appare evidente che questa condivisione tra Provincia e Comuni di Gessate e Cambiago al momento non c’è. Le problematiche emerse – continua Gandolfi – sono complesse e molteplici ed implicano valutazione di dettaglio. Per questo riteniamo estremamente utile e saggia la richiesta fatta già nella passata Commissione provinciale di aprire un tavolo tecnico tra le parti. Il solo modo, secondo noi, per riuscire a individuare le soluzioni a tutti i problemi emersi senza perdersi in fiumi di parole. La sicurezza dei cittadini deve essere una priorità e la soluzione va individuata e posta in essere in tempi brevissimi. I due incidenti mortali che si sono verificati negli ultimi mesi ne sono la prova tangibile. L’interrogazione che come gruppo Italia dei Valori avevamo presentato in Consiglio Provinciale dopo l’ultimo incidente aveva non solo lo scopo di chiedere informazioni, ma anche e soprattutto di stimolare una azione concreta da parte dell’amministrazione provinciale finalizzata a soluzioni atte a  garantire la sicurezza. L’errore probabilmente sta a monte, ovvero in una costruzione del progetto che non è avvenuto in modo condiviso e partecipato. Prendiamone atto e facciamone tesoro per correggere da ora in avanti questa modalità che ha poi ricadute determinanti sul risultato finale che deve necessariamente essere il portato di una discussione tra tutti gli attori coinvolti, in primis le istituzioni locali che conoscono meglio di chiunque altro le problematiche, e devono portare a soluzioni concrete in tempi brevi”

Conclude poi Gandolfi: “La Provincia di Milano è giunta alla fine della sua esistenza, cerchi di risultare utile almeno in questo frangente per risolvere i problemi concreti di una porzione del suo territorio attraverso una stretta collaborazione con i Comuni e i Comitati di cittadini.”

 

Milano, 2 aprile 2014

Luca Gandolfi

Capogruppo Italia dei Valori in Consiglio Provinciale di Milano

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...