Gandolfi (IdV) “Mantovani non metta in imbarazzo l’istituzione. Si dimetta.”

Pubblicato: 18 aprile 2016 in Comunicati stampa, Notizie e politica
Tag:, , , , ,

1444725162461.jpg--milano__chi_e_mario_mantovani__il_vicepresidente_della_regione_lombardia_e_assessore_alla_sanitaNella giornata di martedì 19 aprile all’ordine dei lavori del Consiglio Regionale è prevista la presa d’atto della cessazione della sospensione dalla carica di consigliere regionale di Mario Mantovani.

Pur nella consapevolezza del pieno rispetto dei regolamenti vigenti, rinnoviamo il nostro invito a Mantovani di compiere un gesto di dignità e di rispetto verso l’istituzione, evitando il protrarsi di un imbarazzo che porrebbe in cattiva luce questo importante consesso in cui si legifera nell’interesse dei cittadini e per il buon governo della cosa pubblica, concetti che sono incompatibili con chi è appena stato coinvolto da indagini con ipotesi di reato contro la pubblica amministrazione come corruzione, concussione e turbativa d’asta .

L’unica scelta giusta e di civiltà che può fare Mantovani è far pervenire le sue dimissioni da consigliere regionale. Sarebbe un gesto di stile e di rispetto verso l’istituzione e i cittadini lombardi. Auspichiamo che Mantovani dimostri buon senso e rassegni le dimissioni di sua spontanea volontà, evitando ulteriori inutili e dannosi imbarazzi all’istituzione.

Ha dichiarato Luca Gandolfi, già capogruppo di Italia dei Valori in Consiglio Provinciale di Milano.

Milano, 18 aprile 2016

Luca Gandolfi

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...