Chi è Luca Gandolfi

Luca Gandolfi

Luca Gandolfi

Nato a Milano l’8 giugno 1967, ha sempre vissuto a Milano.

STUDI

Ha completato gli studi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano laureandosi nel 1997 con indirizzo politico-sociale.

Il 24 novembre 1997 ha discusso la sua Tesi di Laurea dal titolo “Democrazia diretta: un modello alternativo di democrazia, relatore il Prof. Alberto Martinelli (Scienza della Politica), correlatore la Prof.ssa Antonella Besussi (Filosofia Politica).

Nel 1996 ha scritto un breve saggio per Sociologia della Comunicazione dal titolo “Comunicazione e politica in Italia”.

POLITICA

Ha iniziato la sua attività politica sul territorio con i Democratici di Sinistra entrando poi nel Direttivo dell’Unità di Base “Bruno Clapiz”, divenendo poi Segretario della stessa in un triunvirato insieme a Sandro Pezzoni e Danilo Zagliani.

Valori per cui si batte:

Da sempre la sua attività politica è stata caratterizzata da un serio e costante spirito di servizio nei confronti della collettività.

Una convinzione che, unita al suo spiccato senso del dovere, lo ha anche indotto a fare la scelta di dedicarsi a tempo pieno alla sua attività politica di consigliere di zonale e poi di consigliere provinciale, una scelta difficile e che ha comportato in questi anni notevoli sacrifici economici, ma che ha portato avanti con perseveranza nella convinzione che fosse l’unico modo serio di svolgere l’incarico istituzionale affidatogli dai cittadini.

La sua parola d’ordine è sempre stata “gli interessi dei cittadini al primo posto”, un principio fondamentale che ha molte applicazioni concrete e lo ha sempre guidato nelle scelte da lui compiute all’interno delle istituzioni.

Un altro dei temi portanti della sua attività politica è stata la ferma convinzione della necessità che le democrazie rappresentative, per essere tali, abbiano bisogno di una costante informazione il più possibile completa e corretta.

Uno dei suoi chiodi fissi è la trasparenza, declinata in tutte le sue possibili forme.

Non sopporta le ingiustizie, si batte per la legalità, per i diritti civili, per politiche di sviluppo che siano ecosostenibili e rispettose dell’ambiente.

Nelle istituzioni:
  • da giugno 2009 a giugno 2014 è consigliere provinciale di Milano (capogruppo dal 20.11.2011) e Presidente della Commissione Garanzia e Controllo (dal 1.8.2013)
  • dal 2006 al 1.10.2009 consigliere di circoscrizione nella Zona 5 del decentramento di Milano (capogruppo) e Presidente della Commissione Bilancio di Zona 5
  • dal 2001 al 2006 consigliere di circoscrizione nella Zona 5 del decentramento di Milano
  • dal 1999 al 2001 consigliere di circoscrizione nella Zona 5 del decentramento di Milano
Candidature:
  • Nel 2012 è stato candidato dall’Italia dei Valori in Consiglio Regionale della Lombardia, ma il partito non ha eletto nessun consigliere.
  • Nel 2010 è stato candidato dall’Italia dei Valori in Consiglio Regionale della Lombardia.
  • Nel 2009 è stato candidato dall’Italia dei Valori in Consiglio Provinciale di Milano. Eletto.
  • Nel 2008 è stato candidato dall’Italia dei Valori alla Camera dei Deputati nel Collegio Lombardia 1, ma si trattava di una candidatura di servizio.
  • Nel 2006 è stato candidato dall’Italia dei Valori per il Consiglio Comunale di Milano, ma il partito non ha eletto nessun consigliere. Nella stessa tornata elettorale era anche candidato in Consiglio di Zona 5 dove è stato l’unico eletto di Italia dei Valori.
Incarichi di partito:
  • dal 22.11.2014 al 4.12.2014 è Responsabile IDV della Città Metropolitana di Milano
  • dal 22.11.2014 al 4.12.2014 è Responsabile regionale della comunicazione IDV Lombardia
  • dal 5.11.2014 è Responsabile IDV di Buccinasco
  • Fa parte del Coordinamento regionale Italia dei Valori Lombardia e del Coordinamento Italia dei Valori Milano città, partecipa occasionalmente anche al Coordinamento Italia dei Valori provinciale.
  • dal 31.5.2013 al 21.12.2013: Commissario Italia dei Valori di Milano provincia
  • dal 20.3.2013 al 9.11.2013: Commissario Italia dei Valori di Milano città
  • 2010-2011: membro del Direttivo IDV di Milano città sotto la segreteria di Giulio Cavalli con l’incarico di Responsabile del Laboratorio Politico e in quel ruolo coordina il gruppo che produce la bozza del programma IDV per le elezioni al Comune di Milano, approvata poi dagli iscritti.
  • 2008-2010: membro del Direttivo IDV di Milano città sotto la segreteria di Giuliana Carlino con l’incarico di Responsabile del Laboratorio Politico e Responsabile degli eletti. Nel ruolo di Responsabile del Laboratorio Politico coordina il gruppo che produce la bozza del programma IDV per le elezioni alla Provincia di Milano, bozza che poi diventa il Programma di IDV Milano e provincia per le elezioni della Provincia di Milano (in cui Gandolfi viene poi eletto consigliere provinciale).
ALTRI INTERESSI

Sport, fotografia, leggere, scrivere, ballare, internet