Posts contrassegnato dai tag ‘Autogrill’

COMUNICATO STAMPA

Autogrill

Gandolfi (Italia dei Valori): Provincia promuova tavolo tra lavoratori e azienda

 

autogrill_indexLa Provincia di Milano si adoperi per convocare un tavolo di concertazione tra i lavoratori di Autogrill e l’azienda.

Ha così dichiarato il capogruppo di Italia dei Valori in Provincia di Milano Luca Gandolfi che da qualche mese ricopre anche il ruolo politico di Commissario IdV di Milano città e provincia.

Come Gruppo di Italia dei Valori abbiamo presentato oggi un’interrogazione in Consiglio Provinciale. Siamo solidali e vicini ai lavoratori di Autogrill. Dopo la messa in mobilità dei 140 lavoratori della rete autostradale lo scorso gennaio, ora ridotti a 39 dopo il riassorbimento in azienda concordato con i sindacati, la notizia data sui 43 nuovi esuberi non è certo di buon auspicio. Inoltre c’è una differenza rispetto al passato dato dal fatto che i nuovi esuberi riguardano non lavoratori di cooperative ma dirigenti e personale altamente qualificato direttamente in capo all’azienda. Una scelta che non lascia ben sperare. Stiamo parlando di una importante multinazionale che in Italia conta circa 11.000 dipendenti. In un momento di crisi economica così difficile come quello che il nostro paese sta affrontando non si può lasciare a casa delle persone da un giorno all’altro. Ricollocarsi nel mondo del lavoro – continua Gandolfi è diventato ormai un’impresa quasi impossibile. Il prossimo 4 agosto scadono i 45 giorni previsti dalla legge per consentire alle parti di trovare un accordo, poi la procedura di mobilità prevede ulteriori 30 giorni con l’intervento del Governo o della Regione. Solo tre giorni fa l’azienda ha comunicato l’improvviso e immediata chiusura del deposito di Pieve che mette in ginocchio altri lavoratori, operai della cooperativa CLO.”

Conclude poi Gandolfi: “Come istituzione non possiamo far finta di nulla. Già lo scorso anno su richiesta del nostro Gruppo l’Amministrazione aveva preso contatto con le sigle sindacali. Ora è necessario intervenire in tempi brevissimi per capire cosa sta succedendo e per questo chiediamo che l’assessore provinciale al Lavoro Del Nero, come ha già fatto in passato, convochi al più presto le parti.”

 

Milano, 4 luglio 2013

Luca Gandolfi

Capogruppo Italia dei Valori in Consiglio Provinciale di Milano

Commissario Italia dei Valori di Milano città e provincia

Annunci

COMUNICATO STAMPA

 

Autogrill

Gandolfi (Italia dei Valori): Presentata interrogazione su tutela lavoro dipendenti

Siamo solidali e vicini ai lavoratori di Autogrill che questa mattina hanno manifestato davanti alla sede dell’azienda a Rozzano. L’Italia dei Valori presenterà un’interrogazione in Provincia per chiedere che vengano audite le parti nella Commissione Lavoro. Vogliamo capire cosa è successo. La politica ha il dovere di approfondire la vicenda.

È quanto dichiarato dal capogruppo di Italia dei Valori in Provincia di Milano Luca Gandolfi.

Stiamo parlando di una importante multinazionale che in Italia conta circa 11.000 dipendenti – continua Gandolfi – In questo caso si tratta di 110 lavoratori che in seguito al cambio di appalto deciso da Autogrill per la gestione del deposito di Pieve Emanuele rischiano riduzione dello stipendio e la totale mancanza di garanzie sul proprio futuro lavorativo. In un momento così difficile economicamente come quello che il nostro paese sta affrontando non si può lasciare a casa delle persone da un giorno all’altro. Ricollocarsi nel mondo del lavoro è diventato ormai un’impresa quasi impossibile.

Conclude poi Gandolfi: “Le aziende dovrebbero adottare una politica diversa da quella che privilegia contratti a tempi determinati e/o subappalti a terzi che non garantiscono i lavoratori. Certo anche la politica dovrebbe fare la sua parte per ridurre il costo del lavoro  che per le aziende è molto alto. È questo che rende poco appetibile l’Italia per gli investitori esteri, non l’art. 18. Un Governo formato da professori almeno questo dovrebbe capirlo!”

Milano, 24 settembre 2012

Gruppo Italia dei Valori del Consiglio Provinciale di Milano

COMUNICATO STAMPA

 

Autogrill

Gandolfi (Italia dei Valori): Chiesta audizione delle parti in Commissione Lavoro provinciale

Le aziende che lasciano a casa i lavoratori da un giorno all’altro sono sempre di più. Un atteggiamento da “usa e getta” nei confronti dei lavoratori che non può essere tollerato e su cui la politica ha il dovere di porre la massima attenzione.

È quanto affermato dal capogruppo di Italia dei Valori in Provincia di Milano Luca Gandolfi a margine del presidio di alcuni dipendenti Autogrill in piazza Duomo per protestare contro il licenziamento di alcuni lavoratori dopo la chiusura di una sede che fungeva da mensa in una importante azienda di telefonia a Corsico.

Stiamo parlando di una importante multinazionale che in Italia conta circa 11.000 dipendenti. Mi chiedo come mai non sia stato possibile trovare una ricollocazione per gli otto lavoratori di Corsico – continua Gandolfi – In un momento così difficile economicamente come quello che il nostro paese sta affrontando non si può lasciare senza lavoro delle persone da un giorno all’altro. Ricollocarsi nel mondo del lavoro è diventato ormai un’impresa quasi impossibile. Le aziende dovrebbero adottare una politica diversa da quella che privilegia contratti a tempi determinati e/o stage. Vogliamo capire cosa è successo. La politica ha il dovere di approfondire la vicenda.

Conclude poi Gandolfi: “Per questo l’Italia dei Valori ha deciso di presentare una interrogazione sulla vicenda e di chiedere di dedicare una seduta della Commissione Lavoro provinciale alla vicenda Autogrill, invitando le parti coinvolte: da un lato i lavoratori licenziati e i loro rappresentanti sindacali; dall’altro la società Autogrill. L’auspicio è che si possa trovare una mediazione. Abbiamo apprezzato che il presidente della Commissione Lavoro, Giuseppe Marzullo, abbia già reso nota la sua disponibilità a convocare, appena possibile, una seduta da dedicare al tema.”

Milano, 12 aprile 2012

Gruppo Italia dei Valori del Consiglio Provinciale di Milano