Posts contrassegnato dai tag ‘Commissione Antimafia’

COMUNICATO STAMPA

 

Commissione Antimafia

Gandolfi (Italia dei Valori): Dal Comune segnali forti e chiari, mentre in Provincia il centrodestra tentenna e prende tempo.

Dal Comune il sindaco Pisapia invia segnali forti e chiari nella lotta alla mafia, mentre in Provincia il centrodestra tentenna e prende tempo nei confronti della proposta dei gruppi di minoranza che chiedono l’istituzione di una Commissione Antimafia provinciale.

E’ quanto afferma il capogruppo di Italia dei Valori in Provincia di Milano Luca Gandolfi, commentando la notizia di oggi che vede la firma di Pisapia sul documento che ufficializza la costituzione del Comitato di esperti per lo studio e la  promozione di attività finalizzate al contrasto dei fenomeni di stampo mafioso e della criminalità organizzata sul territorio milanese, anche in vista di Expo 2015.

Altrettanto dovrebbe fare la Provincia – aggiunge Gandolfi –  ma dalla maggioranza di centrodestra che la governa vengono segnali ambigui. Da mesi infatti giace sul tavolo la proposta dei gruppi di centrosinistra, già più volte iscritta all’ordine del giorno del Consiglio Provinciale e poi rinviata, per l’istituzione di una Commissione Antimafia provinciale. Il centrodestra vorrebbe annacquare la proposta concedendo solo una misera sottocommissione.”

Conclude poi Gandolfi: “Per noi dell’Italia dei Valori che abbiamo l’amore per la legalità nel cuore, non possono esistere mezze misure. Anche in Provincia si deve dare vita a una Commissione Antimafia e il Consiglio provinciale deve dimostrarsi compatto approvandola al più presto con una votazione all’unanimità.

Milano, 7 novembre 2011

Gruppo consigliare Italia dei Valori Provincia di Milano

Annunci

COMUNICATO STAMPA

 

Mafie al Nord

Gandolfi (Italia dei Valori): Interrogazione sulle bombe carta a Opera. Subito una Commissione Antimafia provinciale.

Da mesi giace sul tavolo la proposta, già più volte iscritta all’ordine del giorno del Consiglio Provinciale e poi rinviata, per l’istituzione di una Commissione Antimafia provinciale.

Lo ha ricordato il capogruppo di Italia dei Valori Luca Gandolfi durante la Conferenza dei capigruppo che si è tenuta oggi in Provincia.

“Purtroppo le mafie e il racket – aggiunge Gandolfi – sono una realtà che sta prendendo sempre più piede in Lombardia, a Milano come in provincia. Proprio oggi abbiamo presentato un’interrogazione nella quale chiediamo notizie relative alla vicenda delle bombe carta che il 18 ottobre scorso sono state fatte esplodere davanti a un’agenzia immobiliare in via Resistenza a Opera e ad altri episodi intimidatori simili avvenuti nel corso dell’anno nei comuni a sud di Milano. Ricordiamo infatti che da gennaio sono stati sette gli attentati in quella porzione di territorio: quattro a Binasco (tra cui un ristorante appena inaugurato), due a Rozzano e ora quello ad Opera. Nell’interrogazione chiediamo inoltre quali provvedimenti la Giunta intende adottare per sconfiggere il fenomeno del racket e delle mafie sul territorio della Provincia di Milano, anche in considerazione del rischio di infiltrazioni mafiose in vista di Expo 2015.”

Conclude poi Gandolfi: “Il Consiglio Provinciale ha il dovere politico di dare un segnale forte e chiaro. In più di un’occasione come Italia dei Valori abbiamo posto l’argomento in aula. La proposta di una Commissione Antimafia, presentata da tutte le forze politiche del centrosinistra, giace da troppo tempo sul tavolo senza che si giunga ad una decisione, in attesa di un auspicabile accordo con la maggioranza di centrodestra. Non si può più aspettare: si dia subito vita alla Commissione Antimafia provinciale.

Milano, 2 novembre 2011

Gruppo consigliare Italia dei Valori Provincia di Milano

COMUNICATO STAMPA

Usura e Commissione antimafia provinciale

Gandolfi (Italia dei Valori): Accellerare i tempi per la sua istituzione, bisogna stabilire un rapporto sano e trasparente tra politica, pubblica amministrazione e cittadini

Rinnovo la mia richiesta di audizione in Commissione per Frediano Manzi, Presidente dell’associazione Sos Racket e Usura, in modo da fare il punto della situazione che riguarda il problema dell’usura a Milano e provincia, situazione sicuramente non rosea – ha così dichiarato il consigliere provinciale di Idv Luca Gandolfi, durante la Commissione Sicurezza di oggi a Palazzo Isimbardi – Resta poi sempre aperta la questione di dare una sede all’associazione di Manzi come ad altre associazioni meritevoli. Un impegno preso nel 2010 dal presidente della Commissione Sicurezza, Giuseppe Milone, e non ancora mantenuto.”

“Un altro tema importante – prosegue Gandolfi – è quello della proposta di istituire una Commissione antimafia provinciale. Come Italia dei Valori abbiamo lanciato questo tema in più di un’occasione senza ricevere risposte. Esiste inoltre un Ordine del Giorno dell’opposizione (primo firmatario Caputo del Pd) che giace da tempo in attesa di essere discusso. La Commissione non avrà certo poteri indagatori, ma il compito di verificare se esistono azioni da perseguire per fornire maggiori garanzie contro la possibilità di infiltrazioni mafiose anche in relazione al futuro Expo e non solo. La cronaca di questi ultimi mesi evidenzia come la corruzione si insinui non solo nei grandi eventi, ma anche nella normale attività amministrativa. Occupiamoci così di tutto il sistema politico che va risanato. E’ necessario stabilire un rapporto corretto e trasparente tra cittadini e chi amministra la cosa pubblica, altrimenti c’è il rischio che temi così delicati vengano relegati in un angolo della vita politica e rimangano belle parole a cui non seguono fatti concreti. Bisogna invece dare contenuto alle buone intenzioni, passando dalle parole ai fatti. L’istituzione di una Commissione antimafia provinciale non è più procastinabile.

Milano, 31 agosto 2011

Gruppo consigliare Italia dei Valori Provincia di Milano

Video 1 – NO al nucleare in Italia e in Lombardia – Expo e proposta di Commissione Antimafia Provinciale – commento su obbligo di catene da neve (Art.83)

Video 2 – Delibera sul Piano Ittico provinciale (Del. 50/2010) – intervento nel dibattito e dichiarazioni di voto


 

Video 1
intervento sulla condanna di “lady Gabetti” e su altri argomenti
Video 2
intervento nel dibattito sulla Metrotranvia Milano Parco nord – Seregno (Del. n.42)