Posts contrassegnato dai tag ‘Garanzia e Controllo’

Rho-Monza

Gandolfi (Italia dei Valori): “Rinviare tutto a dopo Expo”

 

La Rho-Monza va fermata prima che sia troppo tardi. Dobbiamo scongiurare il rischio, sempre più reale, che i cantieri siano ancora aperti all’inizio di Expo. Cantieri che in quel caso dovrebbero essere fermati rimanendo in essere con tutti i disagi annessi e connessi, visto che durante l’Esposizione universale vige l’obbligo di fermo lavori. Si tratterebbe di una sciagura che oltre ai disagi ai residenti, aumenterebbe i problemi viabilistici invece che risolverli in una fase in cui è previsto un incremento del traffico di circa il 39%. Invito tutti a fare una seria riflessione sull’opportunità e sui vantaggi insiti nel decidere di rinviare gli interventi sulla Rho-Monza a dopo l’Expo.

fotoÈ quanto dichiarato dal capogruppo di Italia dei Valori in Provincia di Milano Luca Gandolfi, durante la Commissione Garanzia e Controllo da lui presieduta, tenutasi oggi a Palazzo Isimbardi, che ha visto l’audizione del presidente di Serravalle, l’avv. Marzio Agnoloni.

Lo dico in modo sobrio e scevro da qualsiasi spirito polemico. Si tratta di una riflessione figlia del buon senso. I vantaggi sono evidenti. Rinviando il tutto a dopo Expo – continua Gandolfi – non vi sarebbero più vincoli di tempo e si può sperare che la situazione economica del Paese sia in una fase meno drammatica di quella attuale, consentendo quindi di poter trovare le risorse economiche necessarie all’interramento del tratto di Paderno. Di contro, se invece si persegue con ostinazione la volontà di procedere si va contro la volontà espressa sia dai cittadini che dall’amministrazione comunale di Paderno e la storia ci insegna che con questi presupposti in Italia i tempi par la realizzazione delle opere si allungano. Impensabile anche solo ipotizzare di tenere aperti i cantieri 24 ore al giorno, cosa che andrebbe ad esasperare ulteriormente gli animi arrecando anche un danno alla salute dei cittadini che abitano nelle vicinanze dei cantieri.”

Conclude poi Gandolfi: “Per una volta almeno cerchiamo di essere concreti e di dimostrare la capacità di dare risposte non solo utili ed efficaci, ma anche condivise dal territorio. Rinviare il tutto a dopo Expo può, sotto tutti i punti di vista, risultare la soluzione aiproblemi rimasti ancora sul tavolo e servire a ripristinare quell’armonia col territorio che dovrebbe sempre essere perseguita.”

Milano, 19 febbraio 2014

Luca Gandolfi

Presidente della Commissione Garanzia e Controllo

Capogruppo Italia dei Valori in Consiglio Provinciale di Milano

Annunci

COMUNICATO STAMPA
Consiglio Provinciale:
Gandolfi (IDV) nuovo Presidente della Commissione Garanzia e Controllo

Il capogruppo dell’Italia dei Valori in Consiglio provinciale di Milano, Luca Gandolfi, è stato eletto questa mattina presidente della Commissione Garanzia e controllo. Gandolfi, eletto all’unanimità dai componenti della Commissione (solo il diretto interessato si è astenuto), va a sostituire Massimo Gatti (Lista civica Un’altra Provincia/PdCi/PRC) secondo una logica di alternanza stabilita dai gruppi di minoranza per questo ruolo che, per legge, è affidato a un esponente dell’opposizione.
Ringrazio tutti i membri della Commissione che mi hanno affidato questo compito e chi mi ha preceduto per il grande lavoro svolto – ha detto GandolfiGarantisco il mio massimo impegno al servizio dei cittadini”.

A dispetto di ciò che si sente dire da più parti, abbiamo davanti ancora un anno di lavoro che intendiamo svolgere al meglio e il lavoro della Commissione di Garanzia ne è una parte importante”, commenta il presidente dell’assemblea, Bruno Dapei.

Milano, 1 agosto 2013
comunicato congiunto della Presidenza del Consiglio e del gruppo Italia dei Valori