Posts contrassegnato dai tag ‘PTCP’

Gandolfi_newsletter_banner_4_newlogo

NEWSLETTER SULLA PROVINCIA DI MILANO
di Luca Gandolfi

salaconsiglioprovinciale_1_320_v1Riassunto del Consiglio Provinciale di Milano del 16.12.2013 sul PTCP

http://www.lucagandolfi.it/consigliere/provinciale/riassunti/2013/20131216_cp_byLucaGandolfi.pdf

[clicca sul link per aprire il pdf]

Annunci

PTCP

Gandolfi (Italia dei Valori): Troppa poca attenzione agli ambiti agricoli strategici. Voto contrario.

 

Dopo settimane di lavori in aula consiliare questo PTCP vede per forza di cose il nostro voto contrario.”

È il commento del capogruppo di Italia dei Valori in Consiglio Provinciale di Milano, Luca Gandolfi.

pcptcopertina“Come Italia dei Valori abbiamo sottoscritto 145 emendamenti insieme a SEL e un’Altra Provincia/Prc/Pdci, con spirito costruttivo e con la volontà di apportare miglioramenti al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. Con i nostri emendamenti abbiamo chiesto a gran voce di inserire circa 1000 kmq di aree all’interno degli Ambiti Agricoli Strategici. Emendamenti spesso nati dai preziosi suggerimenti dati dalle osservazioni presentate da associazioni come Legambiente, o da molti Comuni del nostro territorio e che si ponevano l’obiettivo di tutelare e valorizzare le aree agricole ancora esistenti. Di questi 1000 kmq la maggioranza ne ha approvati zero o poco più. Riconosciamo all’assessore De Angelis il merito di aver apportato dei miglioramenti rispetto al PTCP adottato sotto la guida del suo predecessore, ma certo non possiamo dichiararci soddisfatti. Per quanto riguarda il consumo di suolo – continua Gandolfi –, si poteva e si doveva essere più coraggiosi riducendolo a zero, anche in considerazione dei numerosi interventi urbanistici realizzati negli ultimi decenni e in virtù del fatto che questo PTCP andrà in eredità alla futura Città Metropolitana”.

Conclude poi Gandolfi: “C’è poi una valutazione di carattere politico importante e riguarda la maggioranza di Podestà che in tutte queste sedute ha avuto numeri non degni dell’importanza dell’argomento e non sufficienti neppure a garantire, senza il contributo della minoranza, il numero legale.”

 

Milano, 17 dicembre 2013

Luca Gandolfi

Capogruppo Italia dei Valori in Consiglio Provinciale di Milano

COMUNICATO STAMPA

 

PTCP

Gandolfi (Italia dei Valori): Diversa visione politica: voto contrario

 

Il gruppo Italia dei Valori ha deciso di votare contro al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale perché rappresenta una diversa visione politica rispetto alla nostra.

È quanto affermato dal capogruppo di Italia dei Valori in Provincia di Milano Luca Gandolfi, durante la seduta del Consiglio Provinciale di ieri in cui è stato approvato il PTCP: 25 favorevoli (PDL, LN, gruppo misto), 3 contrari (IDV, SEL, PRC), 1 astenuto (UDC) e 10 presenti e non votanti (PD e Lista Penati) che in base ai regolamenti vengono computati come astenuti.

Il nostro giudizio non può che essere articolato data la complessità dello strumento del PTCP e del lungo percorso in aula. Non dimentichiamo la disponibilità dimostrata dalla maggioranza ad aperture che hanno portato all’approvazione di alcuni Ordini del Giorno proposti dall’opposizione , dopo le opportune modifiche chieste per trovare la condivisione anche della maggioranza, su tematiche per noi importanti come gli ambiti agricoli e la ciclabilità. Non dimentichiamo e lo abbiamo apprezzato – continua Gandolfi –, ma questo non può farci dimenticare la delusione per la mancata approvazione di alcuni emendamenti per noi fondamentali sugli ambiti agricoli strategici che avevano un valore e un’incidenza ben maggiore rispetto ai buoni propositi espressi nell’Ordine del Giorno approvato sul medesimo argomento. Apprezzare la disponibilità al dialogo costruttivo non implica necessariamente che il giudizio politico complessivo sul PTCP possa mutare: il giudizio rimane negativo e il voto contrario. Se da un lato possiamo dire che dei miglioramenti sono stati apportati, dall’altro osservando il risultato finale del PTCP nel suo insieme rimane una visione politica diversa. Lo diciamo in modo assolutamente pacifico e sobrio: noi di Italia dei Valori avremmo voluto che fosse dato maggiore spazio al vero cuore del PTCP, quello degli ambiti agricoli strategici. A nostro giudizio si poteva e si doveva fare molto di più su quel fronte.

Conclude poi Gandolfi: “Nelle dichiarazioni di voto il rappresentante del PDL ha affermato che si è dato ascolto al territorio. Ascoltare il territorio, la voce dei cittadini e delle istituzioni che li rappresentano sono per noi di Italia dei Valori un elemento di fondamentale importanza. Ora per la maggioranza ci sarà la prova dei fatti. Da questo momento, infatti, si apre la fase delle osservazioni dei cittadini, una fase importane e da non sottovalutare, perché è la fase in cui i cittadini che vivono le specifiche porzioni del territorio potranno esprimere valutazioni e dare suggerimenti su come eventualmente modificare il PTCP. Vedremo se la maggioranza sarà coerente con quanto dichiarato in aula e dimostrerà una reale volontà di dare ascolto al territorio. Noi di Italia dei Valori siamo, e sempre saremo, dalla parte dei cittadini e della tutela del nostro territorio. Una visione politica, la nostra, che ha l’ambizione di conciliare in modo equilibrato le esigenze di sviluppo economico con la tutela dell’ambiente e la valorizzazione degli ambiti agricoli strategici.”

 

Milano, 8 giugno 2012

Gruppo Italia dei Valori del Consiglio Provinciale di Milano

Nella mattina di mercoledì 17.11.2010 si è svolta la Commissione Territorio provinciale sullo stato di avanzamento del PTCP (Piano Territoriale del Coordinamento Provinciale) e delle VAS (Valutazione Ambientale Strategica).

Qui di seguito la presentazione fatta in Commissione dai tecnici dell’assessorato:

Presentazione su PTCP e VAS in Commissione Territorio 17.11.2010 (ppt)