Posts contrassegnato dai tag ‘Stadera’

Schermata 2016-05-18 alle 01.36.18

Il 17 maggio 2016 Luca Gandolfi (Italia dei Valori) è stato ospite della trasmissione “La voce di Reporter” condotta da Vladimiro Poggi in diretta su TeleReporter sul canale 13 e 513 del digitale terrestre.

Schermata 2016-05-18 alle 01.41.21Ospiti della puntata: Luca Gandolfi (IdV), Marco Osnato (FdI-AN), Silvia Sardone (FI) Enrico Marcora (Noi, Milano), Felice Besostri (AM)

Si è parlato di tasse, sicurezza, degrado, quartieri popolari e altro

Come d’abitudine ho preparato una sintesi video della partecipazione televisiva che è on line sul mio canale YouTube al seguente link:

Luca Gandolfi (IdV) a “La voce di Reporter” su TeleReporter – 17.5.2016

Oltre alla sintesi è on line anche un breve video di un momento caldo della trasmissione:

Gandolfi (IdV) vs Osnato (FdI-AN) sul degrado dei quartieri popolari – TeleReporter
Schermata 2016-05-18 alle 01.39.09
Annunci

COMUNICATO STAMPA

 

Sgombero allo Stadera

Gandolfi (Italia dei Valori): Il diritto alla casa non presuppone il diritto all’occupazione abusiva

Gli sgomberi non sono mai belli, ma a volte si rendono necessari quando tutte le altre strade perseguite non hanno prodotto i risultati desiderati. Nello specifico va rilevato che prima di procedere allo sgombero le Forze dell’Ordine sono rimaste schierate per tutta la mattinata mentre erano in corso una serie di tentativi per convincere con le buone gli occupanti. L’uso della forza è stata solo l’ultima istanza per ristabilire una situazione di legalità.

È quanto affermato dal capogruppo di Italia dei Valori in Provincia di Milano Luca Gandolfi, in merito allo sgombero avvenuto oggi al quartiere Stadera, il quale ha seguito durante la mattinata gli sviluppi dello sgombero dal balcone di casa (da dove ha scattato le foto delle fasi salienti).

L’Italia dei Valori crede fermamente nel diritto alla casa per tutti, – continua Gandolfi – ma il diritto alla casa non presuppone il “diritto” all’occupazione abusiva, questo è un concetto elementare che va chiarito senza indugio. In un paese civile il diritto alla casa va garantito attraverso le modalità di assegnazione stabilite dalla legge. Non è ammissibile che prevalga la legge del più prepotente, quello che non rispettando le liste di attesa e le norme vigenti, si appropria abusivamente di appartamenti che dovrebbero andare a chi attende diligentemente e nel pieno rispetto delle regole il suo turno nelle lunghe liste di attesa. Il mondo non deve vedere vincere i più prepotenti, anche quando vi sono delle situazioni di reale bisogno. Perché lo stesso stato di necessità lo hanno anche quelli che rispettano le regole aspettando il loro turno pazientemente nelle liste di attesa.

Vero è che nel sistema di assegnazione degli alloggi pubblici, in particolare quelli di edilizia residenziale pubblica, vi è una palese sproporzione tra domanda e offerta: liste di attesa sempre più lunghe che oscillano tra i 15.000 e i 20.000, a fronte di un numero di assegnazioni che si tiene su valori intorno ai 1.500. Un divario agghiacciante e scandaloso – aggiunge Gandolfi – che come Italia dei Valori denunciamo.”

Conclude poi Gandolfi: “Proprio le occupazioni abusive sono figlie di questa ormai cronica incapacità del sistema, per come è impostato, di rispondere alle numerose richieste legittime in tempi ragionevoli. Da troppo tempo non si costruiscono più alloggi di edilizia residenziale pubblica, quelli che risponderebbero alle esigenze delle fasce più povere, quelle per cui anche l’edilizia convenzionata risulta troppo cara. La politica ha il dovere di dare risposte. È indispensabile rompere questa situazione di stallo che non è in grado di rispondere alle esigenze di quella porzione di popolazione che più di ogni altra ha bisogno di aiuto.”

Milano, 19 luglio 2012

Gruppo Italia dei Valori del Consiglio Provinciale di Milano

Foto allegate: scattate dal capogruppo IDV Luca Gandolfi che abitando di fronte ha seguito l’evolversi dello sgombero durante tutta la mattinata.

Mozione “NO a inceneritore nel Parco Agricolo Sud Milano” (video da 1 a 4)
video 1 – illustrazione
video 2 – richiesta chiarimenti e inizio replica

video 3 – continuazione della replica
video 4 – dichiarazione di voto e esito del voto
video 5 – art.83 su Sakineh, Casa della Pace, sicurezza allo Stadera